SINOSSI

Mentre il commissario Raul Messina é alle prese con il killer sacerdote che sta terrorizzando gli abitanti della

 città di Aosta, a Bard, un paesino immerso nella foresta, Olivia Dumont e il suo bambino Matthew abitano la

 casa nel bosco, ignari del fatto che, anni prima, spaventosi delitti e inspiegabili sparizioni hanno sparso il

 terrore fra gli abitanti tanto che si crede nell’esistenza dell’uomo nero. Ombre oscure e strani rumori

provenienti della soffitta spaventano il piccolo Matthew, ma con l’aiuto della proprietaria Antonia Garau,

Olivia desisterà dall’abbandonare la foresta, desiderosa di poter ricominciare una nuova vita. Ma c’è un

legame fra la casa nel bosco, il killer sacerdote e le vittime, qualcosa che il padre di Raul ha cercato di tenere

 nascosto al figlio, facendosi aiutare dal medico legale Jon Roman e dalla prostituta Beatrix Weber e che ora

 costringe questi ultimi a mentire ancora perché le indagini seguano un altro corso.

Un noir inquietante nel quale solo l’amore di una madre per il proprio bambino e il coraggio di un uomo desideroso di scoprire la verità porteranno in superficie i fantasmi di un passato mai dimenticato e la certezza che l’uomo nero esiste.

PERSONAGGI

RINGRAZIAMENTI